mastropatagonico-chilenominationawards

Nomination del Cile ai World Travel Awards™, gli oscar dei viaggi

Il magico Cile ha ricevuto una nomination per il prestigioso premio “World’s Leading Adventure Tourism Destination 2016”, all’interno della manifestazione “World Travel Awards™ 2016”, giunta quest’anno alla 23° edizione.

I vincitori saranno proclamati nella notte di fine anno, all’interno del “World Travel Awards™ Grand Final”. Siamo ancora in tempo per votare la nostra meta preferita entro il 24 ottobre 2016!

I premi assegnati in ambito turistico sono stati definiti dal Wall Street Journal gli “Oscar” del settore dei viaggi, un riconoscimento indubbiamente molto importante.

Paese sottile” così definiva il “suo” Cile, il premio Nobel Pablo Neruda.
Una striscia di terra lunga 4.300 km, stretta tra le Ande e l’Oceano Pacifico dove si possono ammirare i deserti tra i più aridi al mondo – Atacama – e foreste lussureggianti, ghiacciai e fiordi spettacolari.

I cileni sono definiti scherzosamente “gli inglesi dell’America del Sud”, per il loro rigore e il fiuto per gli affari. Sono un popolo molto ospitale e aperto nei confronti dei viaggiatori e inoltre sono dotati di grande creatività: musicisti (Violeta Parra, Inti Illimani), poeti (Neruda), pittori, scrittori (Sepùlveda, Allende, Coloane…), attori, etc… conosciuti in tutto il mondo.

Molti gli immigrati svizzeri, tedeschi, jugoslavi che tuttora difendono la loro identità nazionale e che nel corso degli anni hanno contribuito a conferire al paese un carattere europeo.

I cileni sono degli ottimi intrattenitori e numerose sono le manifestazioni cui potrete partecipare in un viaggio in Cile. Per citarne solo alcune: feste della vendemmia (il vino cileno è davvero degno di nota), eventi sportivi e musicali di livello mondiale, celebrazioni tradizionali.
Sarete sicuramente contagiati dall’allegria dei cileni che abitano da nord a sud e potrete godere dell’esplosione di colori, musica e sapori del territorio nazionale.

Condividi