mastroviaggiatore_il-sogno-ricorrente-del-mastro

Il sogno ricorrente del Mastro Sommerso

La luce dell’alba fatica a penetrare le onde e illumina di verde il fondale corallino.

Lo squalo volpe  si materializza ai margini della visibilità e si avvicina guardingo,

con sinuose movenze.

 

E’ per ora accaduta solo nella mia mente questa immersione con lo squalo volpe a Malapascua (l’immagino bene perché, eh eh, non voletemi male, ma io l’ho visto altre volte, in Mar Rosso).

Posto per addetti ai lavori, la piccola isola di Malapascua, a 5km da Cebu, nelle Filippine. Sì, perché questo è un luogo dove con elevatissima probabilità, immergendosi all’alba a Monad Shoal, s’incontra questo elegante ed elusivo animale degli abissi. Vien su dal profondo, quando ancora la luce è poca, per passare dalla cleaning station: qui, piccoli pesci del reef puliscono la pelle degli squali, eliminando parassiti e cellule morte. E quando la luce sale, gli squali volpe si smaterializzano nel blu.

Malapascua è sulla mia agenda, io ve lo dico…

Condividi: