mastrosommerso-maiorca2

Nel blu eterno, Enzo Majorca

Continuo a inseguire una bellissima balena bianca, e là dove si immerge viene fuori l'arcobaleno.

E se ne è andato anche Enzo Majorca. Un uomo che aveva il mare dentro.

Come dimenticare quelle domeniche pomeriggio, da bambino, incollato alla televisione per assistere ai suoi record. Con quelle pinnette ridicole, paragonate alle nostre monopinne in carbonio. Che pioniere.

Non so voi, ma se io oggi vado sott’acqua, lo devo anche a lui. Da ragazzo ho divorato i suoi libri, la sua rubrica sulla rivista “Il subacqueo “, della quale aspettavo avidamente l’uscita ogni mese. Ci sapeva fare anche con la penna, Enzo Majorca, non solo con i polmoni.

Grazie per tutto quello che hai fatto per il mare e la subacquea.

“Fair Winds and Following Seas”, Enzo.

Condividi:
Tags: