Kirghistan a cavallo: Sulle ali del popolo kirghiso.

Da € 1.390

oppure € 140 al mese

7 Giorni / 6 + early check in Notti

Secondo un antico detto i cavalli sono “le ali del popolo kirghiso”. Per una cultura di tradizione nomade come quella del Kirghistan, il cavallo rappresenta un animale simbolico. Attraverso questo itinerario entrerete in contatto con la natura selvaggia e incontaminata del Paese e con il popolo kirghiso cavalcando questi straordinari animali.  Il Kirghistan è un vero paradiso per chi ama la natura, qui troverete montagne maestose, laghi di un blu profondo e verdi vallate. Entrerete in contatto con i pastori locali che vivono dell’allevamento di capre, cavalli, yaks e bue tibetano. Vi accoglieranno nelle loro yurte decorate con tappeti di feltro e assaggerete la tradizionale bevanda kirghisa, il kumyz, ottenuta dalla fermentazione del latte di giumenta, e altri deliziosi piatti nazionali. Il percorso è totalmente guidato ma presenta delle difficoltà per cui i cavalieri dovrebbero essere esperti e considerare che ci sono lunghi trasferimenti a cavallo su strade di montagna.

Itinerario

1° GIORNO: ITALIA

Partenza dall’Italia con il volo prenotato. Pasti e pernottamento a bordo.

Arrivo previsto il giorno successivo.

2° GIORNO: BISHKEK

Arrivo a Bishkek nella notte all’aeroporto internazionale di Manas dove sarete accolti dalla guida ai gate di arrivo. Trasferimento in hotel (early check in incluso). Riposo fino a mezzogiorno. Pranzo in un bar locale. Nel pomeriggio tour panoramico della città. Vedrete il Monumento a Manas, il principale eroe nazionale del popolo kirghiso. Farete un tour a piedi intorno alla piazza principale di Ala Too per assistere alla cerimonia del cambio della Guardia d’Onore, al monumento Kurmanzhan Datka, ai principali edifici governativi e infine alla Piazza Vecchia con il Palazzo del Governo e la Piazza della Vittoria dove si concluderà il tour panoramico. Si prosegue con la visita del colorato mercato di Osh. Fin dalla fioritura della Grande Via della Seta i bazar sono stati il cuore pulsante delle città dell’Asia Centrale. Sono luoghi in cui la vita ribolle e si fanno grandi affari. Porta il nome della città di Osh, rinomata per essere una città commerciale che possedeva i migliori bazar del Paese. Qui potete trovare un po’ di tutto, prodotti alimentari, beni comuni di uso domestico, vestiti, souvenir e persino strumenti musicali. Ritorno in albergo.

Pasti: colazione, pranzo

Hotel: My hotel o Asia Mountains o Bridges o similare

3° GIORNO: BISHKEK – TORRE BURANA - KYZART (280 km/ 6-7 h)

Colazione in hotel e partenza per il villaggio di Kyzart. Sulla strada visita alla Torre Burana (antico minareto risalente al XII sec) vicino alla città di Tokmok. Originariamente qui sorgeva la città di Balasagyn, situata in un luogo strategico sulla Grande Via della Seta. Sul sito si possono ammirare anche numerosi Balbal nel loro spazio naturale. Si tratta di antiche stele funerarie dedicate ad importanti esponenti delle comunità nomadi dell’Asia centrale e della Mongolia. Possono avere altezze diverse e in molti casi raffigurano uomini che reggono una spada o una sorta di piatto. Dunque potrebbero essere dedicati a un combattente o un uomo di potere.  Espressione del culto degli antenati, venivano posizionati sulle tombe dei defunti per ricordare ai popoli nomadi dove si trovavano le tombe dei loro cari. In questo sito archeologico se ne possono vedere di vari stili ed epoche. Pranzo in un ristorante locale, arrivo a Kyzart e sistemazione presso famiglia locale. Tempo libero a disposizione per passeggiare in questo tipico villaggio kirghiso. Istruzioni e preparazione per l’equitazione. Cena e pernottamento presso la famiglia locale.

Pasti: colazione, pranzo, cena

Hotel: famiglia locale

4° GIORNO: KYZART – CHAAR ARCHA – TUZ ASHUU (16 km a cavallo/ 4-5 h)

Dopo la prima colazione trasferimento con mezzo al punto di partenza della passeggiata a cavallo (distante circa 14 km) che raggiungerà l’alpeggio Tuz Ashuu. Durante la passeggiata sarete circondati dai magnifici panorami dei pascoli di Chaar Archa. Pranzo al sacco con lunch box. Arriverete in quota al passo di Tuz Ashuu (3228 m) e farete una sosta presso il bellissimo lago Song Kol. Questo splendido lago sarà il protagonista delle prossime giornate. Un’oasi di pace e serenità che, a differenza del lago Issik Kul, è meno battuto dal turismo. Qui è ancora possibile un contatto diretto con la natura e con la popolazione nomade. Discesa ai pascoli di Tuz Achuu (3050 m), attraverso mandrie di bovini e ovini con i loro pastori. All’arrivo incontro con la famiglia di pastori che vi accoglierà per la cena nel campo di yurte.

Pasti: colazione, pranzo, cena

Hotel: Campo di yurte

5° GIORNO: TUZ ASHUU – TULPAR TASH (14 km a cavallo/ 3-4h)

Dopo la colazione e partenza in direzione del campo yurte di Tulpar Tash costeggiando le rive del lago Song kol. Pranzo al campo. La riva del lago è bellissima con le mandrie di cavalli, mucche, pecore e capre. Possibilità di andare dai pastori e assaggiare il latte di giumenta fermentato, il famoso kumyz, le polpette di formaggio kurut o semplicemente del tè con latte di mucca. Cena e pernottamento al campo yurta.

Pasti: colazione, pranzo, cena

Hotel: Campo di yurte

6° GIORNO: TULPAR TASH – KAMBAR ATA – TUULGA TASH (18 km a cavallo/ 5 h)

In questa giornata percorrerete 18 km. Sebbene non ci siano alberi e nemmeno cespugli intorno al lago, le variazioni di altitudine e climatiche consentono di osservare una flora e una fauna eccezionali. Pranzo al Kambar Ata Yurt Camp. Tutto intorno campi di stelle alpine e nontiscordardime. Possibilità di osservare diverse specie di uccelli, quali: anatre, gru, cicogne, folaghe, pivieri, aquile reali e migliaia di gabbiani. Si possono incontrare su questo altopiano anche cervi, volpi, lupi, leopardi delle nevi e marmotte, ma, durante la stagione estiva sono i bovini, le pecore e i cavalli dei mandriani a dominare lo spazio. Si prosegue fino al pascolo Tuulga Tash. Cena e pernottamento al campo yurte.

Pasti: colazione, pranzo, cena

Hotel: campo di yurte

7° GIORNO: TUULGA TASH – BISHKEK (350 km/ 6-7 h)

Colazione al campo base. Lasciando il lago Song kol si farà ritorno a Bishkek. Lungo il percorso si attraverserà una delle zone più spettacolari del Tien Shan, il passo Kalmak Ashu (3446 m). Pranzo in viaggio. Arrivo a Bishkek e check-in.

Cena di arrivederci in un raffinato ristorante.

Pasti: colazione, pranzo, cena

Hotel: My hotel o Asia Mountains o Bridges o similare

8° GIORNO: BISHKEK - ITALIA

Trasferimento in tempo utile in aeroporto per il volo di rientro in Italia.

Servizi inclusi

Tour di gruppo a date fisse con guida parlante inglese.

Partenza garantita con minimo 4 partecipanti.

Il viaggio si svolge ad altitudini comprese tra gli 800 m.s.l.m. e gli oltre 3.000 m.s.l.m. Pertanto il fattore altitudine deve essere preso in considerazione, soprattutto da chi ha problemi di pressione.

Cambio applicato: 1 USD = 1,12 EUR

NOTE IMPORTANTI

Il percorso è totalmente guidato ma presenta delle difficoltà per cui i cavalieri dovrebbero essere esperti e considerare che ci sono lunghi trasferimenti a cavallo su strade di montagna.

E’ richiesto un buono spirito di adattamento alle realtà locali, in quanto il viaggio si svolge con pernottamenti in campi tendati e presso famiglie locali. Questo è sinonimo di un’esperienza più autentica e genuina, ma indubbiamente richiede flessibilità. Inoltre, trattandosi di un Paese che da poco si è aperto al turismo, anche le strutture alberghiere possono avere standard qualitativi più bassi rispetto a quelli occidentali pur essendo sempre dignitose e pulite. A Bishkek le camere dell’hotel hanno doccia e servizi igienici privati, con standard europei. Nei campi di yurte sulle rive del lago Song kol docce e servizi igienici sono condivisi. Anche i pernottamenti avvengono in yurte in condivisione con altri turisti.

E’ possibile che si verifichino circostanze per cui si renda necessaria la riduzione o l’eliminazione di alcune attività per cause di forza maggiore, per cui non è previsto un rimborso.

Abbigliamento e corredo necessario

In estate la temperatura a Bishkek può raggiungere i 40°C, mentre in montagna la temperatura può scendere fino a 10°C. Cambiamenti improvvisi del tempo sono possibili (pioggia, neve, vento, grandine). La temperatura più bassa durante il trekking è sulla riva del lago Song kol, di notte la temperatura può scendere fino a -4°C.

Attrezzatura obbligatoria richiesta:

Pantaloni da equitazione impermeabili; Stivali da equitazione; Casco;  Giacca impermeabile o mantella antipioggia;  Cappellino da sole o berretto con copri orecchie e collo;  Zaino da 30 a 40 litri con copertura antipioggia;  Cappello caldo;  Sacco a pelo (comfort classificato -5 ° C); Kit di primo soccorso di base comprendente: crema antisettica e antistaminica, pastiglie per la gola, trattamento contro la diarrea (Imodium), antidolorifici, cerotti e trattamento per vesciche, repellente per insetti e sali di reidratazione;  Protezione solare e labbra;  Giacca in pile o maglione caldo;  Occhiali da sole di buona qualità;  Guanti caldi; Bottiglie d’acqua da 1 litro (x2) (consigliamo di riempire nuovamente le bottiglie d’acqua invece della plastica monouso); Pastiglie per la purificazione dell’acqua; Selezione di borse asciutte (per mantenere asciutto il contenuto della borsa da trekking, laptop, telefoni durante il trekking;  Torcia frontale e batterie di ricambio; Intimo termico; gel per la disinfezione.

LA QUOTA COMPRENDE

Voli internazionali

Sistemazione negli hotel indicati o similari o famiglie locali (in doppia/twin), campi di yurta (4-6 persone per yurta) con trattamento di pernottamento e prima colazione

Pasti come descritti in programma

Tutti i trasferimenti previsti dal programma

Affitto cavalli e servizi correlati (assistenza e facchinaggio) dal giorno 3 al giorno 5

Escursioni previste nel programma con guida in lingua inglese

Ingressi ai siti menzionati in programma

City tour Bishkek il giorno 1

Escursione alla Torre Burana il giorno 2

Escursioni a cavallo con guida lungo il lago Song kol i giorni 3,4,5

Tasse locali

Assistenza 24 h dall’Italia

Assicurazione base medico bagaglio

LA QUOTA NON COMPRENDE

Tasse aeroportuali (290 euro circa da confermare al momento dell’emissione)

Pasti non indicati in programma

Mance e spese personali

Eventuali tasse non esigibili in Italia e da pagare in loco

Assicurazione integrativa annullamento – facoltativa

Quanto non indicato nella voce “la quota comprende”

DATE DI PARTENZA 2021

20/06 -26/06

18/07 -24/07

15/08 -21/08

Quota di iscrizione:  € 70

NOTA IMPORTANTE: Le quote sono state calcolate sulla base di tariffe aeree in classi speciali non sempre disponibili. Prima si prenota e maggiori sono le possibilità di trovare posto alle tariffe più basse.  In base alla frequenza e disponibilità dei voli intercontinentali da/per l’Italia, in alcune date potrebbe essere necessario aggiungere un giorno al programma.

Condividi e dillo agli amici!