La primavera del Kirghizistan

Da € 1.250

oppure € 125 al mese

8 Giorni / 6 Notti

Stretto tra la catena montuosa del Tien Shan e l’altopiano del Pamir sta diventando una meta turistica apprezzata soprattutto tra gli appassionati di trekking e natura. E qui la natura è veramente spettacolare e in gran parte incontaminata. Fiumi  laghi turchesi, gole rocciose, montagne innevate, prati verdissimi su cui galoppano liberi centinaia di cavalli. Inoltre è possibile gustare il rapporto diretto con le comunità locali con la possibilità di pernottare in case private o yurte, abitazioni mobili simili a tende circolari tipiche dell’Asia centrale. Fattorie e casette di campagna dove ancora oche e galline scorrazzano nel giardino.

Itinerario

1° GIORNO: ITALIA

Partenza dall’Italia con il volo prenotato. Pasti e pernottamento a bordo.

Arrivo previsto il giorno successivo.

2° GIORNO: BISHKEK

All’arrivo all’aeroporto internazionale di Bishkek “Manas”, incontrerete la guida. Trasferimento in albergo. Riposo fino al pomeriggio. Pranzo in ristorante locale. Escursione panoramica della città: Piazza di Ala Too, La Casa Bianca, Il Parlamento, Monumento di Lenin. Potete anche visitare uno dei bazaar più interessanti e colorati della capitale: Osh Bazaar.

Pasti: colazione, pranzo, cena

3° GIORNO: BISHKEK

Dopo la colazione in albergo visiterete il Parco Nazionale Ala Archa (circa 45 min da Bishkek). Si può passeggiare lungo il fiume o salire alla cascata. Fino a quest’ultima ci sono 600 m di dislivello per una passeggiata di 4-5 ore andata e ritorno. Dopo l’escursione in Ala Archa ritorno in città. Pranzo. Nella seconda meta del pomeriggio visitiamo Oak Park, il Giardino Pubblico della Vittoria ed lo ZUM, il grande Centro Commerciale di Bishkek. Cena in ristorante locale.

Pasti: colazione, pranzo, cena

4° GIORNO: BISHKEK – ISSIK KUL

Dopo colazione, partenza verso il lago Issyk Kul. Lungo la strada visita alla  Torre di Burana (un antico minareto) vicino alla città di Tokmok. Questo minareto è stato costruito nella città di Balasagun; una delle capitali dello Stato di Karakhanid risalente ai secoli  X-XII d.C. Pranzo presso famiglia locale  a Tokmok con workshop di cucina nazionale. Nel pomeriggio raggiungeremo il  lago Issyk-Kul (la costa settentrionale), il secondo più grande lago alpino al mondo. Sistemazione e cena in albergo.

Pasti: colazione, pranzo,cena

5° GIORNO: LAGO ISSIK KUL - KARAKOL

Colazione in albergo. Partenza per una crociera in barca (1 ora) sul lago Issyk Kul. In questa giornata visiterete  il Museo Storico e Etnografico , dove potrete conoscere di più sulla storia del popolo kirghiso dal secolo VIII d.C. fino ai nostri giorni. Il Museo di Petroglifi a Cholpon-Ata, eredità di Sciti ed Unni. Visiterete anche il centro culturale Rukh Ordo. Pranzo in ristorante del posto.

Dopo pranzo andiamo alla gola Chon Ak Suu prima chiamata “Grigorievskoe”, per fare una breve passeggiata. Trasferimento a Karakol e arrivo in serata. Sistemazione in albergo e cena in ristorante locale.

Pasti: colazione, pranzo, cena

6° GIORNO: KARAKOL – JETI OGUZ - BOKONBAEVO

Colazione in albergo. Visita della Moschea Dungan, strana moschea dallo stile cinese. Vedrete anche una Chiesa Ortodossa in legno, la Cattedrale della Santa Trinità. Prima di lasciare il distretto di Jeti-Oguz visiterete il Museo Storico e  Etnografico a Karakol. Pranzo picnic per strada. Dopo pranzo raggiungerete la gola Barskaun, dove potrete ammirare stupendi paesaggi. Arrivo al villaggio Bokonbaevo,  sistemazione e pranzo in yurta. Centro di eco-turismo, accoglie ogni anno numerosi turisti che vogliono godere della sua natura pittoresca.

Pasti: colazione, pranzo, cena

7° GIORNO: BOKONBAEVO – FAIRY TALE CANYON - BISHKEK

Colazione in yurta. Oggi è previsto il ritorno a Bishkek. Lungo la strada breve passeggiata nel  Skazka Canyon (Fairy Tale in inglese). Skazka in russo significa favola. E’ uno dei posti più belli del Kirghizistan, un canyon pieno di fantastiche forme di arenaria che nel corso di millenni di erosione, ha assunto forme che alcuni dicono somiglino ad animali, monumenti o personaggi delle leggende. Dopo la passeggiata continuiamo il nostro viaggio verso Bishkek, lungo la costa meridionale del lago Issik Kul e attraverso la gola di Boom. Pranzo per strada. Arrivo a Bishkek e sistemazione in albergo. Cena in ristorante locale con show folcloristico.

Pasti: colazione, pranzo, cena

8° GIORNO: BISHKEK - ITALIA

Colazione. Trasferimento in tempo utile all’aeroporto.

Servizi inclusi

Eco – Tour di gruppo a partenza garantita con guida parlante italiano.

Il viaggio si svolge ad altitudini comprese tra gli 800 m.s.l.m. e circa 3.000 m.s.l.m. Pertanto il fattore altitudine deve essere preso in considerazione, soprattutto da chi ha problemi di pressione.

Altitudini:

Bishkek – da 600 fino 800 m a.s.l.

Parco nazionale “Ala Archa” – 2000 -2600 m s.l.m.

ll lago Issyk-Kul – 1609 m s.l.m.

La gola Jeti-Oguz – 2200 m s.l.m.

La gola Barskaun– 2800 m s.l.m.

Abbigliamento e corredo necessario:

Nel periodo estivo la temperatura a Bishkek può raggiungere i 40 gradi centigradi, e di notte sulle montagne scende fino a 10 gradi centigradi, pertanto ricordatevi di avere abbigliamento adeguato per tutte le eventualità.

Ricordatevi di avere l’attrezzatura necessaria per i trekking in montagna.

Si raccomanda di prendere un gel per la disinfezione.

E’ richiesto un buono spirito di adattamento alle realtà locali, in quanto il viaggio si svolge con pernottamenti in campi tendati e presso famiglie locali. Questo è sinonimo di un’esperienza più autentica e genuina, ma indubbiamente richiede flessibilità. Inoltre, trattandosi di un Paese che da poco si è aperto al turismo, anche le strutture alberghiere possono avere standard qualitativi più bassi rispetto a quelli occidentali pur essendo sempre dignitose e pulite.

LA QUOTA COMPRENDE

Voli internazionali

Sistemazione negli hotel indicati o similari, campi di yurta con trattamento di pernottamento e prima colazione

Pasti come descritti in programma, pensione completa

Escursione in barca di un ora sul lago Issik Kul

Workshop dei piatti tradizionali in famiglia locale a Tokmok

Tutti i trasferimenti previsti dal programma

Escursioni previste nel programma con guida in lingua italiana

Cena in ristorante locale con show folcloristico.

Assistenza telefonica in italiano h24

LA QUOTA NON COMPRENDE

Tasse aeroportuali (210 euro circa da confermare al momento dell’emissione)

Pasti non indicati in programma

Mance e spese personali

Quanto non indicato nella voce “la quota comprende”

Date di partenza 2020:

Dal 26/04/2020 al 03/05/2020

Date di partenza 2021:

Dal 30/04/2020 al 07/05/2021

Quota di iscrizione:  € 65

NOTA IMPORTANTE: Le quote sono state calcolate sulla base di tariffe aeree in classi speciali non sempre disponibili. Prima si prenota e maggiori sono le possibilità di trovare posto alle tariffe più basse.  In base alla frequenza e disponibilità dei voli intercontinentali da/per l’Italia, in alcune date potrebbe essere necessario aggiungere un giorno al programma.

Condividi e dillo agli amici!