Blog Sommerso

in lungo e in largo per i mari di mezzo mondo, tra delfini, squali, mante, pesci vela, balene…
consigli per avventure uniche con i signori degli oceani e curiosità per viaggiatori subacquei e amanti del blu.

Secondo l’International Shark Attack File, il 2015 c’è stato un picco di attacchi di squali nel mondo: ben 6. Forse varrebbe la pena ricordare che il numero di morti per selfie (sì, avete letto bene, selfie) nel 2014 è stato di 26 persone. Oppure che è 75...

Un raro e insolito filmato, girato nelle acque del Golfo del Messico, mostra l’attacco di un grande squalo tigre (Galeocerdo cuvier) ai danni di uno squalo martello smerlato (Sphyrma lewini), precedentemente allamato da alcuni pescatori a traina.     CHE DIRE? I grandi squali, nonostante le dimensioni e la prestanza fisica,...

Intere generazioni hanno imparato a temerli in modo stupido e del tutto ingiustificato secondo i dati statistici grazie a un film passato alla storia del cinema per dubbi motivi (“Lo squalo”, di Steven Spielberg, e sequel vari). Un film che, presso l’opinione pubblica, ha legittimato un...

- Ho visto una subacquea, in Mar Rosso, far crollare con una bella pinnata una torre corallina che probabilmente aveva centinaia di anni, poi tentare freneticamente di rimetterla a posto e infine darsi alla fuga. In immersione. - Ho visto, sempre in Mar Rosso, subacquei che...

In realtà potete utilizzare qualsiasi pesce un po’ carnoso, del peso di almeno un chiletto. Anche un branzino o un’orata, se volete stare sul classico. È una ricetta semplice, veloce e gustosa, ancora più veloce della cottura al sale classica. Perfetta, quindi, per cene organizzate al...

Ecco una fantastica infografica che compara la dimensione degli squali a quella di un subacqueo. E ci ricorda quali specie di squalo sono in serio pericolo. Comunque, la mia opinione è che questi squali sia meglio vederli dal vivo. In acqua. Con le bombole o in apnea,...

Sono molte le cattive abitudini che possono fare odiare collettivamente un subacqueo dal resto del gruppo. Vi sarà capitato, ne sono certo. E, non so voi, in base alla mia esperienza ho creato la mia lista personale, che condivido volentieri. Magari vi viene in mente...

La "notturna" divide il popolo dei subacquei: c’è chi l’adora e chi invece ne è un po’ intimorito (poi ci sono i pigri, che non la temono, ma quando si fa "una certa", preferiscono stare con le gambe sotto il tavolo). Soprattutto per i neofiti, l’immersione...

Il binomio sembra difficile. Ma non è così. Del resto, se i francesi del nord possono accostare alle ostriche il roquefort, perché non potremmo noi italiani avvicinare le cozze all'erborinato italiano d'eccellenza, il nostrano gorgonzola? Questa è proprio una ricetta che scalda dopo le immersioni invernali...

Le verdesche possono fare molto male all'uomo. Ma non perché mordono. Macché: farsi mordere da una verdesca richiede forte impegno da parte del subacqueo, dovete proprio portarla all'esasperazione, direi che è un po’ come farsi mordere da un tipico labrador o da un golden retriever. No, il problema...

Il gommone corre veloce sulle onde e cambia bruscamente direzione più volte mentre lo skipper insegue i segnali: il volo delle berte e dei gabbiani, gli osservatori a terra in contatto radio, le increspature sulla superficie dell’oceano, i balzi dei cetacei. Poi è un attimo, siamo in azione:...