Argomento (tag): Malattia da decompressione

La subacquea ricreativa è (a mio parere) un’attività abbastanza semplice: s’imparano alcune regole e procedure di base, s’apprende l’utilizzo dell’attrezzatura, si condisce il tutto con buon senso, pratica graduale e prudenza… et voilà, immergersi è un’attività davvero per tutti, molto sicura. Non per tutti, però….

Una vita sana è cruciale per un subacqueo. Niente fumo, niente alcool. Almeno così dicono i manuali. L’Enciclopedia dell’immersione ricreativa della PADI, praticamente la Bibbia del (mio) corso Divemaster, dice : “Gli effetti del fumo sono senz’altro molto negativi e i sub dovrebbero evitarlo. Se…